Terremoto in Chile magnitudo 8.5

27/02/2010 – Un terremoto di magnitudo 8.5 è avvenuto alle ore 07:34:13 italiane di oggi 27 febbraio nel distretto sismico Near coast of central Chile. Il terremoto e’ accaduto a pochi km dalla costa ed il livello di intensita’ sofferto nelle zone antistanti ha raggiunto il IX grado della scala Mercalli Modificata. La magnitudo del terremoto e’ tale da causare uno tsunami significativo. La scossa ha avuto una durata tra i 10 e i 30 secondi. In Cile si registrano sovente scosse di Terremoto. Nel 1960 un terremoto di magnitudo 9.5 devastò il Cile. Secondo alcuni testimoni questa sarebbe la scossa più forte mai percepita. Pare che l’epicentro sia stato registrato a 55 km. di profondità lontano da Santiago.

Inizialmente la scossa era stata misurata a 8,5 gradi ma poi è stata leggermente ridimensionata. Il Cile ha il primato del terremoto più forte mai registrato, quello di magnitudo 9,5 del maggio 1960 che fece 1.655 morti.

La scossa è stata registrata con epicentro 91 chilometri a nordest della città di Concepcion. Il fortissimo sisma ha fatto tremare gli edifici e causato blackout in alcune zone della capitale, Santiago. Un allarme tsunami è stato lanciato dall’Istituto geologico Usa per le coste di Cile e Perù. L’allerta è stata estesa a scopo cautelativo anche all’Ecuador

http://twitter.com/valericcione

http://twitter.com/valericcione/earthquake