CWM

Vale Riccione

Siti Web & Consulenza Web Marketing

By

Ci sarà un prelievo forzoso in Italia a maggio?

Arrivano da oltreAlpi le rassicurazioni che una misura cosi drastica non sarà applicata anche all’Italia da Jeroen Dijsselbloem, Presidente dell’Eurogruppo, che ha dichiarato: “Modello Cipro esportabile in altri Paesi, ma categoricamente smentisco che una misura così drastica possa essere attuata fuori dai confini di Cipro, Paese per il quale un intervento del genere risulta invece “inevitabile”.

Nonostante le rassicurazioni ufficiali, montano le polemiche. Ad accenderle ci ha pensato Jörg Kramer, capo economista di Commerzbank, che in un’intervista al quotidiano Handelsblatt ha suggerito di introdurre in Italia un prelievo forzoso di addirittura il 15% su depositi e titoli per azzerare il debito pubblico.

Il prelievo sarebbe un’operazione a garanzia del prestito che l’Ue erogherà all’Italia, Nelle stanze del Palazzo tutto parrebbe deciso: un prelievo forzoso a maggio dal 6,8 al 9, 9%.

Lo Stato italiano incasserà 130 miliardi, proprio a cifra che il Paese dovrà versare al MES entro giugno.

Tra l’altro è già stata abolita la privacy del segreto bancario e l’obbligo di pagare con carta di credito, senza Rid o accredito bancario, in 24 comode rate il tablet di Vodafone in offerta speciale.

E gli economisti hanno concluso:”Il prelievo sarebbe un’operazione a garanzia del prestito che l’Ue erogherà all’Italia, e nelle stanze del Palazzo tutto parrebbe deciso: un prelievo forzoso a maggio dal 6,8 al 9, 9%”.

Dunque lo Stato italiano incasserà i 130 miliardi, che la Germania richiede prontamente, che dovranno essere versati , questa volta non al MPS, ma al MES, entro luglio, infatti per lo stesso periodo sono attese l’Imu, la Tares, l’aumento dell’Iva, l’Irpef, che graveranno sulla tasche vuote degli italiani, che stanchi non potranno neanche godersi il meritato riposo, dopo un anno di duro e raro lavoro e di sacrifici per pagare le tasse del governo automatico Monti, alla cara vecchia amata Germania, che ha portato il paese italiano alla bancarotta.

One Response to Ci sarà un prelievo forzoso in Italia a maggio?

  1. luca says:

    Perché non valutiamo concretamente l uscita dall’ euro zona?!?