CWM

Vale Riccione

Siti Web & Consulenza Web Marketing

By

Youtube, al via il noleggio

Rivoluzione per il sito di condivisione di video

youtube film downloadSAN FRANCISCO.

Youtube, il popolare sito di condivisione di video tra gli utenti, potrebbe modificare, almeno in parte, la sua mission. In origine la piattaforma era nata per ospitare video amatoriali pubblicati da autori non professionisti, dai video delle vacanze ai reportage su eventi cui gli utenti partecipano.

Nel corso del tempo a questa funzione se ne è aggiunta una seconda – altrettanto di successo ma meno legale – : gli utenti hanno iniziato a condividere materiale coperto da copyright. Una grossa percentuale dei video di Youtube riguarda ormai video di canzoni e spezzoni di film e telefilm.

Questa pratica ha fatto preoccupare le major dello spettacolo, già minate dal download illegale dei proprio pordotti, che vedono in Youtube un nuovo pericolo. La società controllata da Google, in risposta, ha proposto agli Studios una soluzione che permetterà a entrambe le parti di continuare a guadagnare sul multimedia: il sito vorrebbe convincere le major a mettere a disposizione le proprie pellicole per il noleggio.
Si tratta di una rivoluzione per Youtube, che quindi entrerebbe nel mondo del video noleggio ottenendo una nuova fonte di reddito, oltre alla pubblicità.

Il progetto è per ora in via sperimentale e partirà il prossimo venerdì quando Youtube metterà a disposizione cinque pellicole di produttori indipendenti tra i film in concorso al Sundance Festival. Le pellicole saranno noleggiate a un costo di 3.99 dollari l’una e saranno disponibili per 48 ore. Secondo Douglas Annuch, analista di Barclays, in questo modo l’azienda dovrebbe generare ricavi per 700 milioni di dollari, il 55% in più rispetto al 2009.